Convertire stl in gcode

Da raspibo.

Le stampanti 3D vengono comandate utilizzando il linguaggio Gcode mentre i programmi di modellazione salvano i dati in formato STL.

La procedura per crear l'STL si trova in questa guida: [Estrudere un file vettoriale].

Se si vuole partire con un file STL già pronto si può scaricare questo github.

Il linguaggio Gcode è normalmente utilizzato per comandare le macchine a controllo numerico, quindi è fatto di istruzioni semplici per comandarne i movimenti.

Ci sono però anche istruzioi che indicano alla stampante di riscaldare il piano di lavoro e la temperatura dell'estrusore perciò se è possibile conviene prendere il modello STL e convertirlo in Gcode.

Ci sono vari software per questa funzionalità in questo esempio si utilizza slic3r, per l'installazione ho seguito questa guida https://github.com/alexrj/Slic3r/wiki/Running-Slic3r-from-git-on-GNU-Linux, riscontro che c'è qualche problema ed ogni tanto il software si chiude però tutto sommato sembra che la conversione da stl a gcode sia buona.

All'avvio vengono richiesti i parametri della stampante che poi serviranno a generare il gcode, eventualmente poi possono essere modificati.

Slic3r 2.png

L'aspetto del software è questo:

Slic3r 1.png

Importiamo il file STL:

Slic3r 3.png

Possiamo vedere a sinistra una anteprima dell'ggetto comprese le sue dimensioni rispetto al piatto della stampante, oppure una vista 3D cliccando il bottone view

Slic3r 4.png

Ora basta cliccare export g-code.

E questo e' il risultato dopo la stampa

3d object.jpg

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti