FAQ

Da raspibo.

Quali/quanti componenti sono utili in laboratorio?

Ovviamente si possono comperare di volta in volta i componenti utili (nella pagina relativa ai fornitori si possono trovare gli indirizzi dove comperare i singoli componenti). (NB: alcuni fornitori vendono le resistenze in gruppi da 5 o da 10 perche' spesso hanno costi inferiori al centesimo!)

E' possibile anche comperare kit di resistenze/condensatori/diodi/transistor. Si possono consigliare per i componenti passivi (e.g. futura elettronica vende un kit di 610 resistenze da 10ohm a 1Mohm (serie E12) a 9 euro e simili kit per i condensatori). Con un kit poi ogni tanto si vede quali valori vanno ricomprati... Ovviamente la necessita' di componenti dipende dall'applicazione. Io (rd235) che lavoro principalmente con elettronica digitale uso come il pane: resistenze da 10Kohm (e un po' di 100/220/680 ohm che servono per accendere i led a 3.3/5/12v), condensatori poliesteri 100nF (per i filtri degli integrati digitali), diodi 1n4148 e 1n4007, transistor bc548 (NPN), (ma e' bene avere nel cassetto anche qualche bc558 PNP, non si sa mai)

Oshw-logo-100-px.png

Riferimenti esterni
http://www.oshwa.org/
http://oshwlogo.com/
http://freedomdefined.org/OSHW/translations/it
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti