RaspiBo stampante 3D impazienti

Da raspibo.

Tra giugno e luglio 2013 scrivevamo:

In questi mesi di attività al non corso molti di noi hanno visto dal vero, parlato, letto e scritto di stampanti 3D. I progetti di stampanti 3D sono tanti, tutti in via di miglioramento e perfezionabili, è difficile scegliere da dove iniziare... Il primo obiettivo che si danno gli impazienti del gruppo CNC è quello di risolvere questo problema:

quale stampante costruiamo?

Alessandro: questo è il calendario che vi propongo:

  • qui sul wiki raccogliamo link e documentazione su tutti i progetti di stampanti che ci passano per le mani e che secondo noi sono più "facilmente" realizzabili;
  • fissiamo un primo incontro "fisico" in cui scremiamo tra tutti i progetti fino ad averne uno da realizzare;
  • ci coordiniamo online per procurarci tutto il materiale necessario per costruire la stampante;
  • fissiamo un secondo incontro in cui costruire la stampante, da qui vedremo di che tempi abbiamo bisogno per risolvere le eventuali problematiche.

Possiamo scegliere uno dei tanti kit oppure (meglio) realizzare quante più parti possibili, se tutto fila liscio potremmo poi ripetere la realizzazione della stessa stampante, migliorarla o passare alla realizzazione di altri modelli. Se autocostruiamo cose come il telaio sarà più semplice (ed economico) replicarne la costruzione.

Le cose sono poi andate diversamente, Renzo nell'estate 2013 ha testato per primo la stampa 3D con una Wasp, un gruppo alla fiera dell'elettronica di Gonzaga ha acquistato una 3Drag, Mirko ha realizzato il suo prototipo. Ora i lavori fervono per accumulare esperienza nella stampa e per aumentare le stampanti 3D a nostra disposizione...

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti